Addio Chris Cornell: scompare il cantante di Soundgarden e Audioslave

0

Scompare Chriss Cornell frontman di Soundgarden e Audioslave

Scompare ieri, giovedì 18 maggio 2017, a 52 anni Chris Cornell, cantante di Soundgarden e Audioslave, autore di una delle importanti pagine del grunge. Il musicista è morto nella notte nella sua stanza dell’MGM Grand Casino Hotel a Detroit, mentre si trovava in tour con la storica band di Seattle, i Soundgarden. La scomparsa “improvvisa e inattesa” ha messo sotto choc il mondo del rock.

Solo poche ore prima aveva tenuto un concerto al Fox Theater di Detroit, 20 canzoni cantate con la sua voce indimenticabile, potente e penetrante, con la band riunita dal 2010. E proprio così ricordiamo Chris, con la sua musica, con gli indimenticabili dischi Badmotorfinger, Superunknown, King Animal; con le band e progetti insieme a membri dei Pearl Jam con Temple of the Dog e dei Rage Against the Machine con Audioslave. Ma anche album solisti, come il primo Euphoria Morning e Higher Truth e le colonne sonore di Superman e James Bond – Casino Royale. Tre decenni di musica in cui il cantante, chitarrista e autore ha dato vita a brani indimenticabili come  Black Hole Sun, che portano i ricordi delle vite di intere generazioni.

About Author

redazione@musicwall.net'